USR 3133 - CNRS/EFR Unité de Service et de Recherche

Il Centro Jean Bérard festeggia il suo compleanno

50 anni di passione per la ricerca


Dernière mise à jour : 21 octobre 2017

Venerdì 22 settembre 2017

Jean-Paul Seytre
Jean-Paul Seytre
Hélène Naftalski
Hélène Naftalski

Discorsi di benvenuto

Il Centre Jean Bérard (USR 3133, CNRS, EFR) ha appena celebrato 50 anni di attività archeologiche nell’Italia meridionale. Il 22 settembre 2017 quasi duecento persone si sono riunite nella sala Alexandre Dumas dell’Istituto Francese, via Crispi 86 a Napoli, sono stati accolti dai discorsi di benvenuto di Jean-Paul Seytre, Console di Francia e direttore dell’Istituto Francese di Napoli, diHélène Naftalski, delegata regionale del CNRS, di Catherine Virlouvet, direttrice della scuola francese di Roma e di Claude Pouzadoux , Direttrice del Centre Jean Bérard.

Catherine Virlouvet
Catherine Virlouvet
Claude Pouzadoux
Claude Pouzadoux

 


Documentario

Un documentario di 40 minuti di Jean-François Dars e Anne Papillault, ha tracciato le fasi di una collaborazione franco-italiana di metà secolo per la ricerca sulla storia e l’archeologia dell’Italia meridionale , che Georges Vallet, allora direttore dell’Istituto Francese di Napoli, aveva desiderato fondando il Centre Jean Bérard tra il 1966 e il 1967. Questo percorso evocato grazie alle testimonianze dei vari direttori che hanno realizzato la storia del CJB è illustrato da foto di siti archeologici e attori coinvolti nelle attività del laboratorio.
 
 

 


Tributo a Mireille Cébeillac-Gervasoni

Mireille Cébeillac-Gervasoni
Mireille Cébeillac-Gervasoni
De gauche à droite : Giuseppe

La proiezione è stata seguita da un tributo a Mireille Cébeillac-Gervasoni, che ha guidato il Bérard come vice direttrice 1972-1983, prima di diventare la prima direttrice fino al 1985. I suoi amici e colleghi di Napoli e Roma, Giuseppe Camodeca (Università degli Studi « L’Orientale »), Paola Pelagatti (Accademia Nazionale dei Lincei) il testo di cui è stato letto da Priscilla Munzi (CJB), Raffaella Pierobon-Benoit (Università degli Studi « Federico II ») et Fausto Zevi (Accademia Nazionale dei Lincei), hanno ricordato le qualità umane e professionali che hanno creato questo spirito di accoglienza e scambio così ricercati presso il Centre Jean Bérard.


Dibattito "Bilancio e prospettive"

De gauche à droite : Olivier

Una tavola rotonda, animata da Pier Giovanni Guzzo e Michel Gras, ha permesso a tutti gli direttori, da Jean-Paul Morel a Claude Pouzadoux, attraverso Olivier de Cazanove, Michel Bats, Claude Albore Livadie e Jean-Pierre Brun, non solo di fare un bilancio di questi ricchi anni, ma anche di formulare prospettive per il futuro.


La mostra foto

Una mostra dedicata a "50 anni di archeologia franco-italiana nell’Italia meridionale" ha a presentato fotografie di alcuni dei siti a cui il Centre è stato associato dai suoi ricercatori, dirigenti e personale in tutte le regioni dell’Italia meridionale e Sicilia.

 

 

JPEG - 292.3 ko
JPEG - 329.5 ko
♪ Tanti auguri a te ♫ Tanti auguri a te, CJB ♪
JPEG - 316.2 ko

Portfolio