M. Bernabò Brea, M. Cultraro, M. Gras, M.C. Martinelli, C. Pouzadoux, U. Spigo (dir.)

A Madeleine Cavalier


Ultimo aggiornamento: 15 aprile 2019

Dati bibliografici

  • Autor(i) : M. Bernabò Brea, M. Cultraro, M. Gras, M.C. Martinelli, C. Pouzadoux, U. Spigo (dir.)
  • Titolo completo del libro : A Madeleine Cavalier
  • Collezione : Collection du Centre Jean Bérard
  • N° Collezione : n°49
  • Edizione : Centre Jean Bérard
  • Anno di pubblicazione : 2018
  • Numero ISBN : 978-2-918887-82-9
  • Numero di pagine : 490
  •  
  • Disponibilità a CJB : disponibile
  • Prezzo : 44,00 €

Questa pubblicazione non è ancora disponibile in edizione elettronica

RIASSUNTO
Il volume A Madeleine Cavalier, che esce nella Collection du Centre Jean Bérard, a cura di Maria Bernabò Brea, Massimo Cultraro, Michel Gras, Maria Clara Martinelli, Claude Pouzadoux e Umberto Spigo, è un omaggio reso ad una studiosa che ha operato per oltre mezzo secolo nella ricerca e nella valorizzazione, partecipando con Luigi Bernabò Brea alla realizzazione della ben nota e monumentale “impresa scientifica” intorno alle Isole Eolie e contribuendo tra l’altro in modo significativo alla collaborazione franco-italiana nel campo dell’archeologia.
La stima di cui Madeleine Cavalier è stata fatta oggetto da parte di coloro che hanno avuto contatti con lei nell’arco degli anni è testimoniata dal numero degli studiosi di diverse discipline che hanno voluto partecipare a questo libro, tra cui figurano nomi prestigiosi di vari settori della ricerca archeologica.
Il volume, di 490 pagine, raccoglie oltre 40 contributi che spaziano dalla preistoria all’età moderna, coerentemente con la vastità degli interessi scientifici della persona a cui si vuole rendere omaggio. I testi affrontano una vastissima serie di tematiche e si occupano di diverse zone, tra le quali naturalmente le Isole Eolie occupano un posto privilegiato, insieme alla Sicilia e all’Italia meridionale. Ma non mancano testi dedicati ad altri territori, anche lontani, e contributi di carattere più generale, che offrono riflessioni su particolari classi di materiali o su problematiche di ampio respiro.
L’opera è suddivisa in cinque parti. In apertura si trovano la biografia scientifica e la bibliografia di Madeleine Cavalier, a cui fanno seguito alcune testimonianze dei rapporti di amicizia sorti nel corso di intense stagioni di attività a Lipari, ma anche in altri luoghi.
La terza parte del libro è costituita da 12 testi dedicati alla Preistoria recente e alla Protostoria, molti dei quali propongono importanti approfondimenti e riflessioni, oltre a nuovi dati, sul popolamento delle Eolie, confermando l’inesaurito potenziale scientifico e la centralità che queste Isole continuano ad avere nella ricerca archeologica.
La quarta parte, la più corposa, con 16 contributi, riguarda il “Mondo greco e dintorni” e, pur nella varietà degli argomenti trattati, costituisce una raccolta di specifico interesse per questo settore disciplinare. In essa autorevoli studiosi, con innovativi punti di vista, propongono chiavi interpretative di temi fondamentali nella vicenda storica dei Greci in occidente, rileggono monumenti e siti di primaria importanza, aggiungono nuovi dati e illustrano materiali poco noti o non estesamente pubblicati.
Infine, l’ultima parte è formata da alcuni contributi che spaziano nel tempo tra l’età romana e l’età moderna, e nello spazio tra Lipari e il Giappone: in essa troveranno argomenti estremamente stimolanti gli specialisti di diverse discipline. Tra i testi di quest’ultima sezione è doveroso citare un contributo di Sebastiano Tusa: un omaggio allo studioso la cui recente tragica scomparsa ha dolorosamente colpito il mondo dell’archeologia.

Scarica il riassunto, la prensentazione e l’indice al formato pdf