Presentazione del libro

William Van Andringa, Archéologie du geste. Pratiques et rituels à Pompéi

Éditions Hermann, Paris 2021


  9 septembre 2022

Presentazione organizzata per il 20 settembre, alle ore 18, presso la Mediateca de l’Institut Français Napoli (« Grenoble »), via Francesco Crispi 86, Napoli, in collaborazione con il Parco Archeologico di Pompei e l’Institut Français Napoli.


 

Dialogheranno con l’autore Gabriel Zuchtriegel (Parco archeologico di Pompei), Mauro Menichetti (Università degli Studi di Salerno) e Valérie Huet (Centre Jean Bérard).

Fondato su studi di esempi pompeiani precisi e ben documentati, questo volume è un manifesto per un’archeologia del gesto e inaugura un nuovo modo di scrivere la storia, a partire da un’archeologia al giorno d’oggi pienamente capace di individuare e restituire la concretezza delle azioni dell’uomo. I materiali e le disposizioni spaziali rivelati dall’archeologia sono il risultato di azioni umane pensate o indotte, che si tratta ora di ritrovare nel quadro di un procedimento deduttivo argomentato, partendo dai dati di scavo, che sono numerosi e affidabili. Sono allora svelati l’agire e il fare, il modo in cui una società costruisce quotidianamente le sue pratiche e i suoi usi, la maniera in cui una tradizione viene costantemente reinventata, come un gruppo umano vive gli spazi e i territori. Non abbiamo qui, in fondo, ciò che costituisce la specificità delle società umane, da troppo tempo rinchiuse negli scompartimenti di una storia periodizzata e convenzionale ?